Segreteria

Pagamento tassa iscrizione Albo 2022

IL PAGAMENTO DELLA TASSA ANNUALE 2022 NON PUO’ E NON DEVE ESSERE EFFETTUATO CON UNA MODALITA’ DIVERSA DAL PagoPa.

QUALUNQUE ALTRA MODALITA’ NON PERMETTERA’ IL RIMBORSO DELLA QUOTA VERSATA.

Si avvisano gli iscritti che nelle prime settimane di febbraio è stato emesso l’avviso di pagamento relativo alla tassa di iscrizione per l’anno 2022.

L’avviso è stato trasmesso via PEC.

IMPORTO: 70 € 

SCADENZA: 30 Aprile 2022

La scadenza AMMINISTRATIVA della Tassa d’iscrizione all’Albo per l’anno 2022 l’avviso PAGOPA è stata fissata dall’Ente per il 30 Aprile 2022, dopo tale data sarà applicata in automatico MORA AMMINISTRATIVA.

I pagamenti effettuati dopo la scadenza del 30 Aprile 2022 saranno soggetti ad una MORA AMMINISTARTIVA, di € 20,00, come da delibera n. 169 del 29\12\2021. Il ricalcolo dell’importo, comprensivo della maggiorazione, avverrà automaticamente all’atto del pagamento.

Modalità di Pagamento

Di seguito le modalità di pagamento verso la Pubblica Amministrazione a cui a siamo chiamati ad ottemperare anche per la tassa Annuale di iscrizione agli Albi Professionali.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di L’Aquila, quale Ente Pubblico ha l’obbligo, per la riscossione dei tributi e pagamenti, di procedere con le modalità previste e denominate pago-PA (normativa prevista dall’art.5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dall’ articolo 15, comma 5-bis del D.L. 179/2012).

Per il versamento è indispensabile avere a disposizione IL MODULO DI PAGAMENTO (ricevuto tramite PEC) con SCADENZA 30/04/2022, riportante il Codice Avviso e/o codice IUV e il QR Code – IL CODICE È LEGATO ALL’ISCRITTO.

Il pagamento con Avviso PAGOPA, può essere effettuato:

– sul sito web https://www.pagodigitale.it accedendo alla sezione “ESEGUIRE UN PAGAMENTO”, selezionando l’Ente convenzionato e inserendo il codice avviso e/o codice IUV presente sull’avviso.

È possibile scegliere tra gli strumenti di pagamento disponibili: carta di credito o debito o prepagata sui principali circuiti (Visa, MasterCard, VPay, Maestro, Cartasì, etc.) oppure il bonifico bancario, nel caso si disponga di un conto corrente presso il Gruppo Intesa San Paolo.

– sulla propria home banking dove sono presenti i loghi CBILL o PagoPA, ricercando l’Ordine per nome o tramite il codice interbancario CBILL nell’elenco delle Aziende e riportando il Codice Avviso, che bisognerà avere a disposizione, e l’importo;

– presso le tabaccherie con circuito Banca 5 e i punti vendita SisalPay, LIS Paga (Lottomatica), PayTipper, etc.;

– presso gli Uffici postali;

– presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa tramite gli altri canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: sportello fisico, ATM, Mobile banking, Phone banking).

NON POTRANNO TENERSI IN CONSIDERAZIONE FORME DIVERSE DI PAGAMENTO DAL PAGOPA

Se hai dubbi al riguardo visita il sito dell’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale): www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/pagamenti-elettronici o il sito dell’Ordine: www.opiaq.it.

La procedura pago-PA è di fatto obbligatoria per legge e serve a ridurre costi e procedure burocratico-amministrative sia per gli Enti che per i professionisti.

Il recupero delle morosità è affidato dall’Ente all’Agenzia dell’Entrate e Riscossione ed espone l’iscritto alla cancellazione per morosità.

Ti potrebbe interessare

19 commenti

  1. Potete inviarmi una mail per il pagamento della tassa d’iscrizione. Non la visualizzo più. Grazie

    1. La faccio contattare ma è sufficiente richiedere con la vs PEC il re-invio della tassa 2020 già inviata via mail e PEC a chi l’ha già comunicata all’Ordine, a febbraio.
      Potete verificare i vs dati entrando sull’Area riservata del sito. Accederete direttamente ai vs dati sull’Albo integrandoli se necessario o modificandoli. Le PEC dell’Ordine et in fondo calla homepage del sito istituzionale ed è laquila@cert.ordine-opi.it
      Se non ha una PEC è obbligatorio munirsi di una PEC personale e comunicarla o richiederla gratuitamente all’Ordine (indicazioni sul sito) quindi procedere all’attivazione della PEC generata e richiedere con la stessa il Re invio della Tassa (scaduta) dell’anno 2020. Grazie

    1. Ogni Ente può ricevere i pagamenti dei soli propri professionisti iscritti. Il professionista ha l’obbligo di trasferire la propria iscrizione secondo la Legge 3/2918 all’Ordine presso il quale ha la Residenza o il Domicilio o il Domicilio Professionale.
      Grazie

  2. Non ho ancora effettuato il pagamento della quota d’iscrizione in quanto non ho ancora ricevuto ne mail ne documentazione cartacea per poter regolarizzare il pagamento.
    Vorrei regolarizzare il tutto chiedendo l’invio del bollettino, sia mio che di mia moglie al seguente indirizzo pec. spizzo.ferrato@pec.it. It.
    Pizzoferrato salvatore
    Circi Elisabetta

    1. La faccio contattare ma è sufficiente richiedere con la vs PEC il re-invio della tassa 2020 già inviata via mail e PEC a chi l’ha già comunicata all’Ordine, a febbraio.
      Potete verificare i vs dati entrando sull’Area riservata del sito. Accederete direttamente ai vs dati sull’Albo integrandoli se necessario o modificandoli. Le PEC dell’Ordine et in fondo calla homepage del sito istituzionale ed è laquila@cert.ordine-opi.it
      Grazie

  3. Buongiorno.Sono Carleo Luisa ,una vostra iscritta.Io non ho ancora ricevuto nulla per il pagamento della tassa annuale e nemmeno quello dello scorso anno.Potreste gentilmente verificare?Grazie

    1. Gentilissima Luisa, lei non è una iscritta dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia dell’Aquila, mi spiace.
      Qualora fosse una Infermiera e, lavora o abita nel ns territorio può richiedere il trasferimento al ns Ordine utilizzando il modulo che trova sulla sezione Modulistica.
      Deve però almeno lavorare nel territorio provinciale dell’Aquila dal momento che mi risulta il suo domicilio e la sua residenza a Milano.

  4. Buonasera. Non sono in possesso di indirizzo PEC. Ho ricevuto cartaceo per iscrizione anno 2021 ma purtroppo è andato smarrito. Potreste rinviarmelo gentilmente o anche solo il q code? Grazie mille. Da fre michela

    1. Michela buonasera, sulla sezione MODULISTICA sulla home del sito di OPI L’AQUILA trovi il modulo e la procedura. Fate attenzione ad attivare la PEC entro i & giorni perchè le PEC l’Ordine le paga e sono un costo importante per tutti noi.
      La Pec è un obbligo di legge, prevista la sospensione dall’Albo.
      Grazie

    1. N. 1016 del 22/08/1986
      Gentilissima il numero di iscrizione all’Albo nonchè tutte le informazioni che la riguardano e che, se soggette a variazione ha l’obbligo di comunicarle all’Ordine di appartenenza, le può vedere accedendo all’AREA RISERVATA del sito direttamente con la sua mail personale che ha comunicato all’Ordine semplicemente facendo il LOGIN.
      Abbiamo potuto dedurre il suo nome e cognome dal suo CF, è evidente che la sua richiesta è incompleta ma speriamo di averla aiutata.
      La sua mail sull’Albo è digenova_mariella@virgilio.it
      La sua Pec è digenovamariadoriana@cert.ordine-opi.it
      A presto.

  5. C’è un errore sulla data relativa al pagamento da voi riportato : “Si avvisano gli iscritti che nelle prime settimane di febbraio è stato
    emesso l’avviso di pagamento relativo alla tassa di iscrizione per l’anno 20201” .
    Forse vi riferite alle date astrali di Star Trek ?

    1. Spero lei stia scherzando.
      Il bollettino PAGO PA della tassa 2021 le è stato inviato sulla PEC e sulla mail personale che ha sull’Albo.
      La tassa peraltro è scaduta il 30 Aprile.
      Spero che la sua sia solo una simpatica battuta.
      Lei è un iscritto di OPI L’AQUILA?
      Non mi pare un cognome che ricordo MEMO!
      Se non è un iscritto di OPI L’AQUILA le consiglio di rivolgersi al suo Ordine.

      La Presidente

    1. Marta, richiedi velocemente il rinvio.
      Il bollettino PAGO PA della Tassa 2021 è scaduto il 30 Aprile.
      Ti sarà rinviato sulla tua PEC indicata sull’Albo.
      Se non hai la PEC DEVI assolutamente farla e comunicarla per legge.
      Scrivi alla mail dell’Ordine che trovi sul sito in fondo alla home ordine@opiaq.it
      A presto.

  6. Non riesco a pagare la tassa di iscrizione OPI 2021, ho inviato il mio indirizzo di PEC, e non ho ricevuto ancora nulla.
    Cortesemente potrei avere il mio bollettino per fare il pagamento.

    1. Gentilissima collega,
      lei risulta attualmente iscritta presso l’OPI di Roma e non presso l’OPI di L’Aquila, al quale scrive.
      Per maggiori informazioni la invitiamo a rivolgersi al suo OPI di riferimento.
      Qualora invece avesse intenzione di iscriversi presso il Ns Ordine restiamo a disposizioni per fornirle tutte le informazioni necessarie

    2. Gentilissimo collega, abbiamo avuto modo di controllare, lei è iscritto all’OPI di ROMA.
      Non conosciamo la modalità scelta dal suo Ordine, le consigliamo di rivolgersi a OPI ROMA.
      Buona giornata a lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.