Sportello infermiere legale-forense

Introduzione

Le professioni sanitarie hanno subito un notevole sviluppo da un punto di vista legislativo, oltre che di risposta ai bisogni degli utenti. Tutto ciò ha richiesto e richiederà un continuo approfondimento di tematiche non prettamente assistenziali, bensì legate ai temi del risk management e della responsabilità professionale.

Non a caso la legge 24/2017, innovando i vari ambiti legati a quanto detto finora, ha esteso la platea dei consulenti tecnici d’ufficio e dei periti nei giudizi di responsabilità sanitaria anche agli esercenti una professione sanitaria “che abbiano specifica e pratica conoscenza di quanto oggetto del procedimento”, scelti tra gli iscritti negli albi dei consulenti. Tutto ciò si traduce in una necessità per gli operatori sanitari di approfondire gli aspetti legati proprio alla consulenza legale. Tra l’altro il consulente sanitario legale-forense è la rappresentazione pratica di un professionista specializzato in materie legali, in particolare nel campo sanitario che, all’interno di un’azienda, a supporto di un Giudice, in qualità di libero-professionista, è in grado di eseguire consulenze su temi legati:

• Alla responsabilità professionale;

• Al risk management;

• Alla deontologia, all’etica professionale;

• Alla formazione in ambito legale-forense.

Finalità

L’ordine delle professioni infermieristiche dell’Aquila ha deciso di attivare uno sportello legale-forense grazie al quale potranno essere offerte consulenze a titolo gratuito sui vari temi legati alla responsabilità professionale.

Gli iscritti potranno formulare il loro quesito scrivendo all’indirizzo mail …….@opiaq.it. oppure chiedere direttamente un appuntamento presso la sede OPI.

Il consulente legale-forense si occuperà di fornire supporto e, nel caso, di concerto con l’OPI, verrà allertato l’avvocato al fine di approfondire ulteriormente la problematica.